L'importanza dei time-frame per i livelli di supporto o resistenza

Decalogo del Trader

e riceverai subito il decalogo del Trader.
Resta sempre aggiornato sulle opzioni binarie

Home | Analisi tecnica | L’importanza dei time-frame per stabilire importanti livelli di supporto o resistenza

L’importanza dei time-frame per stabilire importanti livelli di supporto o resistenza

Cari lettori e utenti attivi del nostro blog di opzioni binarie, oggi volevo parlarvi di un argomento molto importante per cercare di comprendere bene i mercati: i time-frame.

L’analisi tecnica dei mercati come ormai avrete capito consiste nel determinare dei livelli di prezzo attorno ai quali ci sentiamo pronti per ipotizzare un possibile scenario per il futuro prossimo. Più volte ho ribadito il concetto che un trader esperto non è in grado di predire sempre l’andamento del mercato ma è in grado di farlo se si verificano determinate condizioni. Ecco che abbiamo introdotto i livelli di supporto e di resistenza. Ma è bene ribadire che questi livelli vano considerati in base a due time-frame: quello operativo e quello di analisi. Il time-frame di analisi deve essere superiore a quello operativo. Mi spiego meglio. Se vogliamo provare ad investire in opzioni binarie con scadenza tra i 30 minuti e i 60 minuti ( più o meno ) allora per individuare buoni supporti e resistenze per questo tipo di scadenza occorre spostarsi su un grafico a time-frame di 4 ore e di 1 giorno. In tali time-frame andremo ad indicare i livelli importanti e una volta individuati ci porteremo nel grafico con time-frame operativo a 30 minuti pronti ad aspettare cosa accade in prossimità dei livelli precedentemente individuati.

È molto importante avere un quadro complessivo dell’asset di riferimento, serve a ben poco conoscere solo l’andamento nel time-frame operativo. Ampliando il time-frame vi renderete conto che avrete una visione del mercato molto più realistica.

Se volete dire la Vostra a riguardo fatevi avanti in modo da cercare di approfondire bene questo argomento insieme.

  • Susanna

    Molto interessante. Ma in base a cosa, ad esempio, scegli un time frame di 4 ore e di 1 giorno quando operi con 30 o 60 minuti? Se operassi con 60 o 120 secondi dovresti mettere i supporti e resistenze a 10 minuti e 1 ora?

    • http://www.opzionibinarie60.com ob60

      I livelli di supporto e di resistenza devono a mio avviso essere tali per time-frame superiori a quelli di investimento. Se intendo investire a 30 minuti, voglio assicurarmi di aver tracciato questi livelli per tf da 1 ora, 4ore e 1 giorno. Per investimenti a 60 o 120 secondi va bene tracciare tali livelli a 10 minuti, 30 minuti 1 ora. L’importante è che tali livelli siano realmente rispettati, ovvero siano tali che in passato il prezzo vi abbia rimbalzato come resistenza e/o come supporto più volte.

      • Susanna

        A me capita di settare i supporti e resistenze nel grafico di 4 ore, ad esempio, e poi di tornare su quello di 15 o 30 minuti e vedere che ci sarebbero ancora altri punti di supporto o resistenza. In quel caso non devo aggiungerli? Come consiglio generale diresti che è meglio scorrere tra diversi time frame e trovare i supporti e resistenze più ricorrenti perchè sono più stabili?

        • http://www.opzionibinarie60.com ob60

          Personalmente ritengo che supporti e resistenze a tf superiori siano più solidi rispetto a quelli a tf inferiori. È cmq sempre importante vedere quante volte vengono testati dal prezzo.