Forex, indici, oro, petrolio - TopOption analisi del 21 ottobre 2013

Decalogo del Trader

e riceverai subito il decalogo del Trader.
Resta sempre aggiornato sulle opzioni binarie

Home | Analisi fondamentale | Forex, indici, oro e petrolio – analisi di TopOption del 21 ottobre 2013

Forex, indici, oro e petrolio – analisi di TopOption del 21 ottobre 2013

topoption TopOption, indubbiamente tra i leader del mercato di opzioni binarie ci ha gentilmente fornito un analisi dei principali mercati per la settimana che sta iniziando 21-26 ottobre 2013. Questo tipo di informazioni viene regolarmente fornito ai loro trader che possono beneficiare di notizie fresche ed importanti utili per affrontare i mercati settimana dopo settimana, giorno dopo girno.

Dopo due settimane segnate dal trambusto per i potenziali ulteriori danni dello shutdown del governo USA, finalmente possiamo vedere segni di fiducia da parte degli investitori. I mercati sono nuovamente guidati dai dati reali e dalle percezioni degli analisti più che da ipotesi più o meno azzardate sugli esiti dei dibattiti a Washington e sul disastro economico che si sarebbe potuto avvertire in ogni angolo del mondo.

La scorsa settimana c’è stato il via della stagione dei guadagni, con le aziende che hanno iniziato a pubblicare i guadagni trimestrali. Lo S&P 500 ha penetrato un nuovo massimo storico dopo che Google ha occupato le prime pagine per aver pubblicato dati sui guadagni decisamente superiori alle aspettative. In ragione dell’incredibile successo di Google, il titolo è schizzato al rialzo, chiudendo la giornata di venerdì a quasi +14% e superando la soglia dei $1000. Tra i dati che verranno pubblicati questa settimana troviamo quelli di Microsoft.

Da far ulteriormente presente in relazione ai risultati della scorsa settimana sono i dati a sorpresa sulle scorte di petrolio. Nonostante si prevedesse un calo per le scorte di greggio, le stesse sono cresciute di 6,8mln di barili. Questo ha portato il petrolio a cedere l’1% dopo la pubblicazione del dato. Sarà interessante vedere se questa settimana il mercato andrà incontro ad un’altra sorpresa quando verranno pubblicati i nuovi dati sulle scorte di petrolio.

Nonostante la follia vissuta negli ultimi tempi negli Stati Uniti si sia in qualche modo ridimensionata, il danno è stato ormai fatto e si prevede ora che la Federal Reserve ritarderà il tapering del programma di acquisto asset. Per questo, i trader continuano a riporre il proprio interesse in asset rifugio ed in particolar modo nell’oro. Dopo i dati deludenti della scorsa settimana delle richieste di sussidi di disoccupazione negli Stati Uniti, l’oro ha chiuso la settimana in forte rialzo, raggiungendo i massimi di due mesi. Sembrerebbe che l’oro avrà ancora occasione di brillare durante la prossima settimana.

Ricordate che per aprire un conto con TopOption bastano 100€ e sarete operativi con investimenti minimi per operazione da soli 5€, l’ideale per cominciare ad investire nelle opzioni binarie e diventare dei trader di successo.