Opzioni binarie trading

Strategie per investire a 30 secondi, 60 secondi, 120 secondi, 300 secondi, a lungo termine su Forex, azioni, indici e materie prime.

opzioni binarie

Hedging con le opzioni binarie

Oramai è chiaro a tutti che le opzioni binarie sono nate come strumento di hedging, ovvero di copertura del rischio. Solo che, vista la loro semplicità di utilizzo ( attenzione di utilizzo e non di guadagno ), vengono usate nella maggior parte dei casi come strumento di pura speculazione. Ma come possiamo utilizzarle proprio per fare hedging? In realtà, salvo alcune particolari strategie come quella dello Straddle , è possibile fare hedging con le opzioni binarie quando si fa trading tradizionale, per esempio trading di CFD su Forex, azioni, materie prime, titoli. Il trader che ad esempio ha acquistato (non come opzione binaria) il cross EUR/USD ha investito il suo capitale in lotti (micro lotti, mini lotti o lotti). Ora, se ha acquistato EUR/USD vuol dire che si aspetta che nel tempo tale cross salga.

Ragionando su supporti e resistenze, il trader ha anche ipotizzato un possibile scenario di vendita del cross acquistato che, per esempio si agirà su un ipotetico guadagno del 20%. Nel caso in cui dopo l’acquisto il valore della coppia EUR/USD dovesse diminuire, il trader andrebbe a perdere man mano parte del capitale investito, e se non si sta attento, soprattutto se ha usato una leva molto alta potrebbe perderlo tutto anche in breve tempo.

Ma il trader per tutelarsi cosa fa? Inserisce uno stop-loss. Ovvero immette un ordine di vendita qualora si dovesse raggiungere un determinato livello di prezzo al di sotto di quello di acquisto in modo da tutelare parte del suo capitale. Per esempio diciamo che ha messo uno stop-loss pari ad una perdita del 5% dell’investimento. Quindi il trader ha pianificato questo scenario: in caso di andamento favorevole ( rialzista nel nostro esempio ) andrebbe a trarre un profitto del 20%, in caso sfavorevole è disposto a perdere al massimo il 5%.

Fase Hedging

Ecco che intervengono le opzioni binarie come strumento di hedging, di copertura. Il trader può esercitare a questo punto una opzione binaria put ( giù ) che restituirà un profitto, in genere dal 70% al 85% , che si è calcolato in anticipo pari proprio al 5% del capitale investito nell’acquisto di EUR/USD. In questo modo se si dovesse raggiungere lo stop loss impostato è vero che il trader andrebbe a perdere il 5% del capitale inizialmente investito, ma al tempo stesso andrebbe a recuperare immediatamente tale perdita con l’opzione binaria put.

Ecco come le opzioni binarie, se usate saggiamente, possono diventare uno strumento indispensabile per i trader, soprattutto per quelli che investono grandi capitali. Del resto questo è lo scopo per cui sono nate, quindi, è bene non snobbarle e non ritenerle un gioco d’azzardo solo perché sono molto semplici da maneggiare.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 4.5/5 (2 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 3 votes)
Hedging con le opzioni binarie, 4.5 out of 5 based on 2 ratings
  • Dmitriy Io

    ciao a tutti. qualche dubbio…….
    ok per quanto riguarda trading “normale” con stop loss, leva etc….. ma come funzione il rendimento delle operazioni binarie???
    grazie

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)