Segnali di trading per opzioni binarie del 16 gennaio 2014 - OB60

Decalogo del Trader

e riceverai subito il decalogo del Trader.
Resta sempre aggiornato sulle opzioni binarie

Home | Segnali opzioni binarie live | Segnali di trading per opzioni binarie del 16 gennaio 2014

Segnali di trading per opzioni binarie del 16 gennaio 2014

Cari amici e traders ci apprestiamo a sfruttare un altri bei segnali di trading per opzioni binarie che possono giungerci alle 14:30 ora italiana dall’indicatore dei prezzi al consumo per l’economia americana. Vediamo come sfruttarli.  Prima di continuare nella lettura è bene conoscere la strategia sul calendario economico .

Broker utilizzato in questa strategia: 24option

Stiamo parlando dell’indicatore macroeconomico Core CPI che è l’indicatore dei prezzi al consumo ad esclusione del cibo e dell’energia. Indicatore, abbiamo già visto, molto importante per l’economia di un paese che ci viene fornito con due metriche, una annuale ( meno infuente ) ed una mensile Core CPI (MoM) sicuramente più importante. È dunque una misura dell’inflazione.

Cosa dobbiamo aspettarci dal Core CPI?

Visto che stiamo guardando i dati dal punto di vista dei mercati finanziari, un aumento del Core CPI e quindi dell’inflazione sta ad indicare un  economia più florida ( sebbene il potere d’acquisto dei consumatori sia diminuito ) e pertanto ci si aspetta un ribasso per EUR/USD. Di conseguenza una diminuzione del Core CPI ci fa pensare ad un rialzo della coppia EUR/USD.

Sebbene alcuni analisti non lo ritengono un dato a tre tori, anche quello dei sussidi per la disoccupazione (Initial Jobless Claims) è un dato sicuramente influente sull’assetto macroeconomico di un paese, e poichè questo dato viene anche esso fornito alle 14:30 dobbiamo assolutamente tenerne conto.

Cosa dobbiamo aspettarci dal Initial Jobless Claims?

La richiesta dei sussidi di disoccupazione viene pubblicata in america in genere ogni giovedi e, più alto è questo valore e peggio è per l’economia di un paese perchè vuol dire che più persone hanno fatto domanda per ricevere sussidi di disoccupazione. Quindi nell’ottica di un investimento EUR/USD se questo dato è più alto rispetto alle aspettative allora USD perde valore rispetto a EUR e pertanto la coppia EUR/USD dovrebbe rispondere con un rialzo temporaneo, mentre, se questo dato è più basso allora ci aspetteremo un ribasso per EUR/USD.

Quali sono i segnali che dobbiamo aspettarci alle 14:30 ?

Per ottenere un bel trend da poter “cavalcare” al rialzo o al ribasso è necessario che i dati macroeconomici forniti dai due indicatori analizzati siano nella stessa direzione, ovvero o entrambi positivi per il dollaro o entrambi negativi.

Per non confonderci teniamo bene in mente questa tabella.

Ci aspettiamo un ribasso per EUR/USD se si verificano contemporaneamente queste condizioni:

 

  • Core CPI (MoM) sia numericamente superiore alle aspettative
  • Initial Jobless Claims sia numericamente inferiore alle aspettative

 

Ci aspettiamo un rialzo per EUR/USD se si verificano contemporaneamente queste condizioni:

 

  • Core CPI (MoM) sia numericamente inferiore alle aspettative
  • Initial Jobless Claims sia numericamente superiore alle aspettative

Nel caso in cui uno dei due dati pubblicati vada a coincidere proprio con le aspettative  allora possiamo procedere ipotizzando che sia influente solo il dato che abbia un valore non coincidente con le aspettative e regolarci pertanto di conseguenza.

In tutti gli altri casi è preferibile non aprire alcuna posizione.

Io in genere investo in queste circostanze con scadenza di 5 minuti con broker che consentono questo tipo di investimento e che diano la possibilità di aprire l’ordine nel minor tempo possibile come 24option o Cedar Finance.

Vi invito a commentare i risultati dopo le pubblicazioni ed eventualmente a fare domande se ne avete in modo che possiamo discuterne tutti insieme.

Attenzione: ore 17:10 Conferenza del presidente della Federal Reserve Bernanche. Sul calendario economico è segnata come notizia a 3 tori, ma non essendo un dato preciso bensì un discorso io personalmente consiglio a tutti di astenersi da qualsiasi investimento durante tutto il periodo della conferenza poichè ci sarà altissima ed imprevedibile volatilità dei mercati.

Buona giornata.

  • naucha

    ci sono una marea di notizie contemporanemante,secondo me ci sarà un bel casino sul grafico;comunque sia su eur/usd cè una resistenza a 1.36270 e un supporto a 1.36000;se sfonderà uno dei due penso che manterrà la direzione;

    • Passione Pubblicità

      mmmm 136000? sicuro?

      • naucha

        si infatti vi è appena rimbalzato

    • ob60

      Le resistenze e i supporti di cui parli esistono ma non li vedo fortissimi in quanto sono per time-frame bassi come a 5 minuti. Se metti a tf h1 vedrai che il supporto di 1.360000 non è tanto stabile, anzi, tutt’altro. Con questo non voglio dire che non possiamo preveder imbalzi o sfondamenti su tali livelli, ma voglio dire che la potenza dei dati macro indicati nell’articolo possa dettare legge anche su questi livelli da te indicati.

      • naucha

        ma il nostro investimento sarebbe comunque a breve scadenza quindi come timeframe di gurafico bisogna guardare quelli a 1 ,5 e 10 min

        • ob60

          Non sono d’accordo. Se entri in time frame a 30 seocondi o adirittura a 1 secondo troverai dei supporti e resistenze apparenti che magari esistono solo quando si sta attraversando una fase trasversale. Se poi subentra un evento importante ( come la pubblicazione di un dato macroeconomico ) allora questi livelli non servono più a nulla a meno che non si tratta di livelli importanti a time-frame di 1 ora o ancor meglio 4 ore, 1 giorno, 1 mese.
          Il discorso che fai tu lo condivido quando siamo in assenza di segnali macroeconomici e facciamo solo analisi tecnica.

  • ob60

    Ok – No trading! Non abbiamo aperto alcuna posizione perchè tutto è andato più o meno come si aspettavano gli analisti.

  • Passione Pubblicità

    mamma che casotto… io non sono proprio entrato

    • ob60

      Non c’è stato alcun presupposto per entrare. Hai fatto benissimo.

  • Passione Pubblicità

    le altre due notizie a due tori? delle 15 e delle 16 sul dollaro? potrebbero dare qualche scossone al mercato? che ne pensi ob60?

    • ob60

      Io non mi fido più di tanto di quelle notizie anche se alcuni le ritengono importanti. Pertanto preferisco no trading in tutta la fascia che segue fino a chiusura del discorso di Bernanche di questa sera ( anche per la successiva ora per me rimane sicuro no-trading ).

  • ob60

    Giusto per riflettere, non è successo nulla al USD e guardate come sta rispondendo il mercato … un rialzo veramente interessante per EUR/USD

    • naucha

      infatti non cè stata nessuna candela eccessivamente lunga come ci si aspettava,era meglio non entrare,purtroppo io sono entrato uguale ed è andata male(che serva da lezione per gli altri,quando le condizioni non sono giuste meglio non rischiare);comunque sia ho approfittato della sua enorme salita successiva e sono riuscito a riprendere i soldi persi piu un leggero guadagno quindi tutto sommato direi che mi è andata bene ciao a tutti

      • ob60

        Mi fa piacere che ti è andata bene, ma fai bene a ricordare che se stiamo seguendo una strategia e non troviamo le condizioni che ci siamo imposti di trovare allora è sempre meglio non entrare nel mercato.