7 consigli per guadagnare con le opzioni binarie - OB60

Decalogo del Trader

e riceverai subito il decalogo del Trader.
Resta sempre aggiornato sulle opzioni binarie

Home | Guida per opzioni binarie | 7 consigli per guadagnare con le opzioni binarie

7 consigli per guadagnare con le opzioni binarie

Siamo ormai in estate e per molti la vera fine dell’anno si ha con le vacanze estive nelle quali è possibile spendere parte di quello che si è riusciti a guadagnare durante un anno di duro lavoro. Anche nel settore del trading ed in particolari modo del trading in opzioni binarie nel periodo estivo si comincia a tirare le somme e a vedere cosa si è riusciti a realizzare in un anno di investimenti.Parto innanzitutto dalla considerazione che guadagnare con le opzioni binarie è possibile ma non è certo, ed è per questo che mi sento in dovere di scrivere quello che io personalmente ritengo che tutti coloro che si avvicinano a questo mondo debbano sapere prima di iniziare a fare trading online.

  1. Le opzioni binarie sono una forma di trading e pertanto così come è sconsigliassimo affrontare ad esempio il forex trading senza le dovute conoscenze basilari allo stesso modo è da evitare il trading binario senza prima essersi fatti delle solide basi su questo particolare settore finanziario.
  2. Diffidate di chi vi dice di abbandonare il Vostro lavoro per cominciare ad investire con le opzioni binarie. Se avete un lavoro magari potete destinare mensilmente parte dei profitti per investire in opzioni binarie, ma se non lo avete non cercate di far diventare le opzioni binarie la fonte primaria di reddito. Qui però voglio precisare una cosa. Essendo uno strumento finanziario sono sicuramente molto rischiose ma così come possono permettere di perdere tanto e velocemente se non si sta attenti, allo stesso modo possono permettere di guadagnare tanto e velocemente. Quindi, trovate le strategie che meglio si addicono alle Vostre disponibilità, non è detto che non si possa guadagnare con le opzioni binarie e che addirittura possono diventare anche la Vostra prima fonte di reddito, l’importante è affrontarle nel modo più giusto, ovvero quello di essere consapevoli che tutto quello che avete guadagnato può essere perso, pertanto se non si hanno delle solide basi su cui appoggiarsi, che solo un lavoro regolarmente retribuito ci permette di avere è bene stare alla larga non solo dalle opzioni binarie, ma da tutto ciò che comporta del rischio come il trading tradizionale, il betting, e il gioco d’azzardo.
  3. Fatti nostri i primi due punti su indicati passiamo a qualche consiglio pratico. Di quanto disponiamo questo mese da poter dedicare alle opzioni binarie? o meglio: Quanto siamo disposti a perdere in questo mese tramite le opzioni binarie? 10 euro? 50 euro? 100 euro? 500 euro? Bene, appurato questo importo dobbiamo essere categorici, non dobbiamo assolutamente superarlo. Non intendo in termini di turnover investito ma in termini di eventuali perdite. Se per questo mese possiamo permetterci al massimo di perdere 100 euro allora una volta terminati dobbiamo rigorosamente fermarci, e, se ne abbiamo voglia, riprendere il mese successivo con la stessa logica.
  4. In base a quanto appurato nel punto 3 dobbiamo scegliere il nostro broker. Se al massimo possiamo spendere non più di 100 euro al mese allora è inevitabile scegliere broker come topoption, Banc de Binary, Optionweb, che è stato il primo a permettere di fare sia trading forex che trading binario nella stessa piattaforma, ETX binary gestito da ETX ( fortissimo gruppo del settore Forex ). Ho indicato questi broker non tanto per il loro deposito minimo che si aggira tra i $100 e i $200 quanto per l’importo minimo per trade. Se si vuole rischiare al massimo 100$ è bene avere la possibilità di investire almeno 10$ a trade in modo tale da avere un margine di 10 trade consecutivi da poter chiudere out, difficilissimo tra l’altro. Oggi , grazie ad IQ Option è addirittura possibile depositare anche solo 10 euro e fare trading a partire da 1 euro. Quest’ultimo tra l’altro permette anche di ottenere un conto demo senza aver depositato nulla. Consigliatissimo! Se invece siete disposti a rischiare un po’ di più allora di sicuro non può mancare all’appello 24option che è quello che attualmente permette di investire praticamente con qualsiasi strategia da noi pubblicata.
  5. Scelto il broker, meglio ancora se potete permettervi di tenere aperti conti con più di un broker, si passa alla scelta delle strategie di trading per opzioni binarie. Non a caso ho usato il plurale. Occorre conoscere bene molte strategie di trading in modo da essere in grado di scovare segnali di trading più facilmente. Se conoscete una sola strategia, se non si verificano quelle determinate condizioni che impone la strategia non investirete mai. Per sceglierle, secondo me dovete studiarvele e soprattutto leggere i commenti degli utenti. Qui non filtriamo nulla, quindi potete vedere quali sono le nostre strategie più apprezzate. In homepage ho già selezionato quelle che per me sono le migliori strategia, dategli un occhiata (sono evidenziate in arancione).
  6. Seguendo il discorso che stiamo facendo, quando applicate una strategia e vi rendete conto che i mercati non stanno rispondendo come previsto, non aspettate di perdere tutto, dopo due o tre trade persi consecutivamente fermatevi o comunque cambiate strategia.
  7. In base alle Vostre disponibilità, questa volta parlo in termini di tempo e non di soldi, cercate di approfondire bene i Vostri studi nella fascia oraria che più vi è comoda. Se potete investire solo in quell’orario allora cercate di capire prima di tutto se il calendario economico prevede delle news importanti, poi vedete se ci sono per alcuni asset dei comportamenti ciclici che si ripetono nella stessa fascia oraria e sfruttateli. Se avete osservato qualcosa che apparentemente possa darvi un input per investire con una determinata strategia non esitate a postare nella sezione dei commenti di tale strategia la Vostra osservazione, non pensiate che sia banale, a volte tutti abbiamo sotto gli occhi il segreto del nostro successo, ma proprio perché è così evidente non ce ne rendiamo conto. A volte sono delle banali osservazioni che danno luogo ai migliori investimenti.

Bene, detto questo mi aspetto di leggervi nelle nostre pagine possibilmente con osservazioni positive ed incoraggianti. Vi invito inoltre a condividerci laddove potete, Facebook, Google+, Twitter, Youtube, Pinterest.

Grazie per l’attenzione.