Money management nelle opzioni binarie - OB60

Decalogo del Trader

e riceverai subito il decalogo del Trader.
Resta sempre aggiornato sulle opzioni binarie

Home | Guida per opzioni binarie | Money management nelle opzioni binarie

Money management nelle opzioni binarie

Partiamo sempre da questo presupposto: “tutto ciò che deposito sul mio conto presso un broker di opzioni binarie ( il mio bankroll )  è un extra che devo considerare come già perso all’atto del deposito”.

Un approccio del genere ci consente un primo vantaggio, quello di non aver paura se da un giorno all’altro dovessimo perdere tutto quello che abbiamo sul conto investimenti. Si, il primo avversario nostro è la paura, la paura di perdere. Se non abbiamo paura di perdere allora siamo già un passo avanti per diventare trader di successo. Non aver paura di perdere ovviamente non significa essere incoscienti ed esser pronti a sperperare tutti i propri risparmi ma vuol dire avere piena consapevolezza di ciò che si sta facendo perchè un eventuale risultato negativo non ci deve assolutamente spaventare nè deve mettere a rischio il nostro modo di vivere. Perciò occorre destinare a questi invrstimenti solo l’extra ( sempre che ci sia ). Se i soldi che state andando a versare sul contro di un broker servono per pagarvi da mangiare, per studiare o per beni di prima necessità non prendete proprio in considerazione il fatto di  negoziare in opzioni binarie, partirete con il grande svantaggio del timore di investire che puntualmente si traduce in un sicuro insuccesso.

Nelle opzioni binarie conosci sempre il rischio del tuo investimento

Il bello delle opzioni binarie rispetto al trading tradizionale di chi investe in borsa è che con le opzioni binarie sai sempre a quanto ammonta il tuo rischio, sia quello globale che quello di ogni singolo investimento, e non c’è bisogno di mettere sul piatto un grande patrimonio che può essere perso in modo incontrollato, ma solo ciò che si ritiene più opportuno.

Prendere le misure per il bankroll dipende anche dal tipo di broker scelto. Quando effettuiamo un deposito dobbiamo sapere quali margini di operatività abbiamo. Mi spiego meglio. Se dovessimo depositare 250€ con un broker che ci consente come negoziazione minima 25€ allora dobbiamo sapere che se ci va tutto male abbiamo un massimo di 10 investimenti a disposizione. Sono un pò pochini, quindi dobbiamo vedere se possiamo permetterci di depositare un bankroll superiore in modo da avere più tentativi di investimento a disposizione per riparare eventuali perdite.

Investi 1 euro con banc de binaryRegistrati a Banc de Binary adesso e potrai effettuare investimenti a partire da 1€ ( o 1$ ). Ideale per chi vuole testare strategie senza investire troppo denaro. Recensione

Il trader di successo …

Un trader di successo non è colui che vince tutte gli investimenti, ma è colui che nel medio-lungo periodo riesce ad incrementare il bankroll di partenza. In questo lasso di tempo è normalissimo andare incontro anche a diverse sconfitte, fanno parte del gioco, l’importante è sapere come far fronte ad esse e riuscire così a portare a casa un profitto ( piccolo o grande che sia ). Inutile dirlo, ci possono anche essere giornate negative in cui non riusciamo a vincere un trade. Fermiamoci e aspettiamo momenti migliori. Se con le nostre strategie riusciamo spesso a vincere, inutile accanirsi quando si perde in continuazione, vuol dire che non è il momento adatto per entrare nel mercato e non che la strategia adottata di punto in bianco non è più buona.

Investi sempre seguendo una strategia.

Strategia, questa è la parola che non dobbiamo mai dimenticare quando facciamo trading in opzioni binarie. Investire a intuito non ti porterà molto lontano. Investi sempre seguendo una strategia o creandone una tua personale e non abbandonarla mai per la fretta di investire, per la voglia di recuperare.

Più volte mi hanno chiesto: “tra quelle proposte su questo sito, qual è la migliore strategia?”. Risposta: dipende da come evolve il mercato. Fermo restando che devi cercare di conoscerle tutte (e anche molte di più), osservando il mercato, i grafici a candele, dovrai essere abile per decidere quale strategia implementare, dovrai essere paziente per aspettare il momento giusto per investire, dovrai essere di mentalmente pronto a ricrederti e a cambiare strategia. Mai e sottolineo mai credere di aver individuato esattamente come si muove il mercato. Il mercato respira, affanna, si adagia, impazzisce, il mercato è dinamico e se si fa l’errore di considerarlo monotono si andrà solo incontro a continue perdite.

Quanto dobbiamo investire in ogni operazione?

Alla luce di quanto su detto, io in genere investo un massimo del 5% del mio bankroll per singola operazione. Vale a dire che se sul conto avete 1000€ allora non spenderò più di 50€. Di media è consigliabile soprattutto per chi sta iniziando ad investire in opzioni binarie non investire più di un 1% o 2% per poi magari incrementare gli importi solo quando si vede che le statistiche di successo stanno dalla nostra parte. Spesso capita in una strategia che si apre la posizione in un modo, l’investimento non va a buon fine e ci si rende conto che occorre investire al contrario perchè magari si è sfondato un supporto o una resistenza e quindi in genere in quel caso si prova ad intervenire subito con un investimento doppio rispetto al precedente errato. Se va male anche questo io in genere mi fermo e aspetto, c’è anche chi continua imperterrito finchè non vince, ma io lo sconsiglio.

Mi auguro che questo articolo possa essere di aiuto a qualcuno. Se vi è piaciuto … condividetelo così farete un piacere anche a tutti coloro che si avvicineranno alle opzioni binarie dopo di Voi o che già lo stanno facendo con un approccio sbagliato.

 

 

  • Acsom

    Caspita! sei stato velocissimo!!! senti se può interessarti io oltre a gestire il capitale nel modo che hai grossomodo hai spiegato tu… ho trovato molto utile utilizzare un programma che utilizzavo per le scommesse…lo utilizzo solo ogni volta che registro una perdita… ti dico che la condizione minima per essere sempre in profitto e di realizzare 4 in the money su 11 !!! si avrà sempre un balance positivo! se lo accoppi ad una strategia di base solida….be le cose si fanno interessanti…. se vuoi approfondire ti posso inviare il materiale in mio possesso…con le spiegazioni necessarie..

    mia mail roby.msc@tin.it

    ciao e ancora complimenti per il sito!!

    • ernesto

      Acsom per curiosità che programma di scomesse usi e su che strategia si basa? Grazie.

      • Acsom

        Utilizzo il masaniello….è un tipo di progressione che puoi regolare in base alla tua % di investimenti positivi….si utilizza quando registri una perdita…fino a quando non ritorni in positivo… Uso solo una parte di capitale su questo sistema…..

  • http://twitter.com/DoroEnrico Enrico Doro

    ciao OB60, mi piacciono molto i tuoi suggerimenti e video, cmq mi restano molte perplessità per scegliere il broker…mi puoi aiutare?

    • ob60

      Beh! Per fare trading sulle opzioni binarie occorrerebbe avere il maggior numero di conti aperti con i vari broker seri. bbinary attualmente è l’unico ad essere regolamentato in europa con concessione CySEC. Offre la possibilità di fare trading con un solo euro per investimento e quindi da questo punto di vista è ottimo. Abbiamo una recensione a riguardo. Il “neo” se così vogliamo chiamarlo è il fatto che il numero di cross sul quale si può fare trading è limitato rispetto a quello offerto ad esempio da 24option che rimane uno dei migliori broker al momento, se non il migliore, soprattutto per gli investimenti a 60 secondi. Anyoption non consente ancora di fare trading a 60 secondi ma ha in suo favore oltre un ottima piattaforma anche il fatto di permettere un deposito minimo di 100$ o 100€. Stockpair invece attualmente non consente gli investimenti a 60 secondi ma consente di investire sulle pair options ed ha un ottima piattaforma. Tutti i broker qui sopra citati stanno in via di regolamentazione, tranne bbinary che come dicevo già la ha ottenuta.

  • Binäre Optionen

    Danke!