Strategia Camelback di Joe Ross per opzioni binarie

Decalogo del Trader

e riceverai subito il decalogo del Trader.
Resta sempre aggiornato sulle opzioni binarie

Home | Strategie opzioni binarie | Spiegazione strategia Camelback per operazioni binarie

Spiegazione strategia Camelback per operazioni binarie

La strategia Camelback di Joe Ross è una strategia di trading molto conosciuta dai trader professionisti, ed oggi vi mostrerò come applicarla alle operazioni binarie.

Cominciamo col dire che si tratta di una strategia di trading che si adatta praticamente a qualsiasi tipo di time frame e questo volge a nostro favore in quanto, i trader di opzioni binarie spesso cercano strategie che si possono applicare sia a 1 ora che a 5 minuti o addirittura a 60 secondi.

Prima cosa da fare è prendere il grafico di un asset e cominciare ad inserire queste 3 medie mobili. Apriamo quindi i nostri grafici per opzioni binarie ed inseriamo queste 3 medie mobili

  • media mobile semplice a 40 periodi sui massimi (high)
  • media mobile semplice a 40 periodi sui minimi (low)
  • media esponenziale a 15 periodi

Come inserire le medie mobili nel grafico? Le dobbiamo andare ad inserire una alla volta

camelback - inseriamo le medie mobili

Dopo aver inserito la prima media mobile semplice andiamo sull’ingranaggio, come indicato dalla freccia nell’immagine che segue, per aprire il modulo nel quale andare ad impostare il periodo della media mobile, l’offset prima su high e poi per la successiva media mobile semplice su low, e su style per indicare il colore e lo stile della linea della media mobile.

camelback setup medie mobili

Le due medie mobili semplici (SMA) le coloreremo entrambe dello stesso colore (verde) perché ci servono per individuare un canale che chiameremo No Trade Zone, ovvero un area all’interno della quale non effettueremo mai un trade perché per come è congegnata questa strategia potremmo aprire i nostri investimenti solo quando il prezzo si trova all’esterno di quest’area ed in determinate condizioni che andremo adesso ad esaminare.

Quindi andiamo ad impostare anche la media mobile esponenziale (EMA) a 15 periodi che coloreremo di arancione in modo da renderla bella evidente. Il risultato di questi nostri settaggi è il seguente:

camelback - come inserire le 3 medie mobili

È una strategia che si può utilizzare sia per investimenti long che short e quindi nelle opzioni binarie possiamo applicarla sia con le opzioni call che con quelle put.

Strategia camelback per opzioni binarie put

Dobbiamo trovarci in un trend ribassista con la EMA che si trova in posizione obliqua diretta verso il basso. I prezzi devono trovarsi al di sotto del canale delimitato dalle due SMA e dobbiamo andare ad individuare il primo massimo locale. Per individuare il massimo locale occorre stabilire la prima candela che va a fare un massimo direttamente col corpo o meglio ancora con la sua ombra. Nell’immagine che segue vi renderete conto come quella individuata come massimo locale sia la candela ricercata.

camelback - candela con massimo locale

Il nostro ingresso sarà alla rottura al ribasso del minimo registrato dalla candela del massimo locale. Quindi individuiamo la candela che registra un massimo locale e, non appena la candela successiva supera al ribasso il suo minimo che chiameremo livello di rottura, apriremo un opzione binaria put con scadenza pari a quella del time frame, o, a mio modestissimo avviso anche doppia. Praticamente se siamo in time frame a 1 ora io apro una put con scadenza a 2 ore così come se ci dovessimo trovare in un time frame a 30 secondi apro un opzione binaria put a 60 secondi o ancora se mi trovo in time frame a 60 secondi aprirò una put a 120 secondi.

Strategia camelback per opzioni binarie call

Stesso ragionamento del caso visto in precedenza ma a parti invertite. Praticamente dobbiamo trovarci in un trend rialzista, al di sopra del canale delle due SMA40 e al di sopra della EMA15 inclinata verso l’alto (più è inclinata al rialzo e meglio è). A questo punto dobbiamo individuare la prima candela che forma un minimo locale in questo trend rialzista e, una volta individuata, nelle candele successive dobbiamo essere pronti ad aprire un opzione binaria call non appena viene superato il livello di massimo della candela che ha fatto registrare il minimo locale. La scadenza che prediligo anche in questo caso è al doppio del time frame. Se siamo a un ora cercherò di aprire una call con scadenza a 2 ore.

camelback call

Per investire con opzioni binarie a 60 secondi o a 1 ora potete scegliere praticamente qualsiasi broker regolamentato dalla nostra selezione dei migliori broker per opzioni binarie, mentre per investimenti tipo a 2 ore sicuramente 24option risulta più indicato perché per molti asset riesce a mostrare proprio questo tipo di scadenza che in molti altri non mostrano.

Molto spesso una delle difficoltà principali che si incontrano con questo tipo di strategie sta nel fatto che si riesce ad individuare con estrema precisione il livello di ingresso nel mercato ma non quello di uscita. Nelle opzioni binarie questo tipo di problema non esiste, o meglio, occorre individuare un tempo di uscita, una scadenza e non un livello di prezzo di uscita. Basta anche un solo micro pip in nostro favore che possiamo chiudere il nostro trade in profitto.

Ovviamente si tratta di una strategia che non fornisce alcuna garanzia di successo al 100% anche se molto spesso mi ha permesso di chiudere in profitto i miei trade. Potete divertirvi a controllare i grafici a ritroso dei vari esset per verificare quante volte si verificano queste condizioni e che tasso di successo raggiungono.

Per me rimane molto valida come strategia e, se volete, vi invito a condividere le vostre esperienze ed eventualmente a porre le vostre domande.

  • Marino

    Salve, grazie per le strategie che propone il suo sito, avrei due domande su questa strategia:
    1) per quanto l’entrata la si effettua immediatamente alla rottura della barra o si aspetta la chiusura della barra che rompe il minimo/massimo?
    2) se si entra nel primo caso e siamo su un grafico a 1 ora, la rottura avviene ad esempio alle 10:40, il tempo di scadenza sarà 2 ore esatte, cioé 12:40?
    O due barre includendo anche quella corrente, e cioé con scadenza alle 12?
    Grazie della sua attenzione.