Strategia del breakout per opzioni binarie

Invia
Home | Strategie opzioni binarie | Strategia del breakout per opzioni binarie a 60 secondi

Strategia del breakout per opzioni binarie a 60 secondi

La strategia del brekout può essere applicata alle opzioni binarie a 60 secondi, ma non solo, anche a 120 secondi, a 5 minuti o a time frame più grandi come a 30 minuti o a 1 ora.

Per spiegare come utilizzare questa strategia vi mostro un grafico del EUR/USD a 1 minuto ma non preso chissà quanto tempo fa, in quale particolare mese dell’anno, ma preso adesso, mentre vi sto scrivendo per dimostrarvi che questa strategia è sempre valida e soprattutto è molto potente perché possiamo sfruttarla sia per i breakout che per i falsi breakout in modo preciso e senza margine di errore. Quando dico senza margine di errore non intendo dire che non chiuderemo mai out the money ma semplicemente che, una volta compresa, non ci saranno dubbi nell’individuare i segnali di trading che escono da questa strategia.

strategia del breakout per opzioni binarie

Per prima cosa osservate le due linee orizzontali rosse che ho chiamato linea1 e linea2.

Cosa sono queste due linee? Sono due livelli importanti attorno ai quali il prezzo è andato a rimbalzare più di una volta.

Come applicare la strategia del breakout

Trading sul supporto/resistenza della linea1

Partiamo dalla linea1. Sulla linea 1, dopo i due rimbalzi del prezzo sullo stesso livello che ci hanno consentito di tracciarla abbiamo individuato due punti importanti che sono il punto d e il punto e. Il punto d è il punto di breakout ovvero è il punto in cui la candela sfonda il livello della linea1. A questo punto possiamo entrare put (al ribasso) immediatamente a 60 secondi. Non entriamo put a chiusura di candela, ma non appena tale livello viene sfondato. Questo ci permette di sfruttare il momento. C’è anche chi preferisce aspettare che una volta sfondata la linea1 è meglio aspettare anche che tale livello di supporto venga testato nuovamente come resistenza per poi rientrare nuovamente con una put, ma noi invece preferiamo sfruttare entrambe le opportunità. In questo modo nel punto d possiamo sfruttare al ribasso due opzioni put, la prima non appena viene sfondata la linea1 come supporto e la seconda quando viene testata di nuovo come resistenza.

Precediamo e troviamo il punto e. Il punto e è un nuovo punto di test che ci permette di entrare con un opzione put a 60 secondi appena viene toccato. Tutto chiaro? Se non lo è, vi aspetto nei commenti qui sotto.

Trading sul supporto/resistenza della linea2

Sulla linea2 il discorso è lo stesso. Non appena viene sfondata la linea2 di supporto entriamo con un opzione binaria put. Questo accade nel punto a e nel punto c nei quali possiamo chiudere due operazioni a 60 secondi in attivo. Discorso a parte merita il punto b. Nel punto b  entriamo sempre con un opzione put aspettandoci un rimbalzo sulla linea2 come resistenza ma alla fine tale linea viene violata. Aspettiamo quindi che chiude la candela che ha violato la linea2 al rialzo e non appena si chiude al di sopra della linea2 entriamo con una opzione binaria call a 60 secondi. Nel punto f riusciamo a chiudere un altro trade in profitto mentre nel punto g accade la stessa cosa che è successa nel punto b.

Tutto chiaro?

Come sempre vi aspetto nei commenti qui sotto per discutere insieme sulla strategia.

Broker consigliati per la strategia del breakout.

Come sempre la differenza la fa il momento di ingresso e quindi il tempismo. Pertanto primo tra tutti preferisco il broker 24option.com che per quanto riguarda i tempi di esecuzione dell’investimento è davvero il numero 1 soprattutto per opzioni binarie a 60 secondi. L’unica pecca è che abbiamo un investimento minimo da 24 euro. Per quanto riguarda invece time-frame più ampi sicuramente i broker che abbiamo nei top 5 vanno benissimo.

 BrokerDEMODeposito min.Trading min.Payout max (EUR/USD)SegnaliOpinioni
24optionCONTO DEMO dopo primo deposito$250$2491%Segnali24option OPINIONI
iq optionCONTO DEMO illimitato e senza obbligo di deposito.$10$191%Segnaliiq option OPINIONI
BDSwiss$100$582%BdSwiss OPINIONI
ETX binary$100$1081%ETX Binary OPINIONI

Se volete aprire un cont con questi broker vi invito a farlo attraverso i nostri link, tanto a voi nulla vi cambia mentre noi possiamo continuare a condividere gratuitamente le nostre strategie di trading e tutte le informazioni riguardanti questo settore per via del fatto che i broker se vedono che le persone si registrano tramite noi ci riconoscono una percentuale di profitto, che, ci tengo a sottolineare non è sulle vostre perdite nel modo più assoluto ma sul turnover. Pertanto più riuscirete ad investire con profitto più voi sarete contenti più loro saranno contenti e più noi saremo contenti. Spero di essere stato chiaro e trasparente con questo discorso che generalmente nessuno fa.

Un altro motivo importante per cui vale la pena aprire un conto tramite noi è che se malauguratamente dovesse capitare qualche incomprensione con il broker potete segnalarla qui sul forum e noi inviteremo il broker ad interessarsi immediatamente alla questione come diverse volte è capitato.

Pertanto per qualsiasi dubbio vi aspettiamo qui nei commenti per discutere insieme sulla strategia.

  • Nix

    Nel punto f vado in call come ne punto b e mi prendo una perdita. Non è così?

    • http://www.opzionibinarie60.com ob60

      No, nel punto F si entra in PUT e si va in profitto. Nel punto B si entra in put e si perde, ma dopo la chiusura della candela che sfonda la linea rossa si entra subito in call e si chiude in profitto. Si può scegliere di entrare investendo lo stesso importo o incrementando l’importo nell’investimento successivo alla perdita, ma questo fa parte della gestione del proprio portafoglio (strategia di money management)

  • Elvio

    Intervenendo nel momento in cui il prezzo tocca il supporto, nel punto a ci saremmo dovuti attendere un rimbalzo e l’operazione si sarebbe quindi chiusa in perdita, dal momento che la rottura avremmo potuto vederla solo aspettando la chiusura della candela.