Non Farm Payrolls – indicatore economico

 Il Non Farm Payrolls (NFP) è un indicatore statistico economico che mostra il rapporto tra il totale dei lavoratori stipendiati americani e il numero degli addetti nel settore agricolo, nelle organizzazioni governative e no profit. Il dato è messo in relazione con quello del mese precedente ed esprime i nuovi posti di lavoro o l’aumento della disoccupazione. Dal numero totale dei lavoratori americani vengono sottratti quelli impiegati nell’agricoltura, gli statali e i lavoratori nel no profit, il risultato quindi esprime il numero di lavoratori impiegati nell’industria, nella manifattura, nell’edilizia e nel terziario.

Se i risultati saranno positivi/rialzisti il USD andrà in rialzo, mentre se saranno negativi/ribbassisti il USD andrà in ribasso.

Un rapporto positivo mostra una fase di crescita dell’economia statunitense perché evidenzia una ripresa degli investimenti nei settori con profitti più alti e un conseguente aumento di vendite di beni e servizi. L’aumento dell’occupazione è dovuto infatti sia ad imprese che si stanno sviluppando e che sono in crescita, sia ai neoassunti che contribuiscono, grazie al loro stipendio, alla ripresa della richiesta interna.

Al contrario, se è negativo, spesso genera timori negli investitori sullo sviluppo e sulla tenuta dell’economia USA.

Nei periodi di prosperità il dato può variare da +10.000 a +250.000, mentre risulta negativo nei periodi di recessione.

Attuale:        236k

Previsione:   160k

Precedente: 119k

 

Articolo scritto per opzionibinarie60.com da: TraderXP

AVVISO DI RISCHIO: IL VOSTRO CAPITALE POTREBBE ESSERE A RISCHIO | RISK WARNING: YOUR CAPITAL MIGHT BE AT RISK