Strategia opzioni binarie – i volumi degli scambi in un trend

Continuando ad osservare i grafici per migliorare le nostre strategie di trading ho individuato un indicatore che potrebbe fare la differenza. Stavo facendo trading con la nostra strategia del retest sulle bande di bollinger supportata dall’indicatore ADX.A un certo punto mi sono trovato in una situazione che per noi che adottiamo questa strategia non è certo delle migliori: l’asset passa da un mercato trasversale ad un trend piccolo ma continuo. Questo comporta che durante la fase di trading ci aspettiamo un rimbalzo che non avviene per troppe volte. È vero che l’ADX è qui per questo, ovvero per segnalarcelo ma è anche vero che a volte entriamo nel mercato anche con ADX superiori a 20 ( 23, 25, 27 )  perchè molto spesso andiamo comunque incontro a investimenti profittevoli. Quando invece ci troviamo in un piccolo ed “orrendo ” trend ( up o down non importa )  ho notato che un altro parametro può diventare un importante indicatore che ci indica quando si sta esaurendo la forza del trend, e quindi quando possiamo attendere un rimbalzo: sto parlando dei volumi di scambio.

volumi di scambio nelle opzioni binarie

Come potete osservare nell’immagine qui sopra ho aggiunto i volumi di scambio al nostro grafico nel quale sono già presenti le bande di bollinger e l’ADX. Ho indicato tre frecce azzurre per indicare tre grandi volumi di scambio. Guardate cosa succede proprio in quei punti. Prendiamo ad esempio in considerazione la freccia centrale. In quel caso il prezzo soddisfa esattamente la nostra strategia del retest e proprio lì i volumi impennano nella candela precedente. Guardate poi in seguito cosa accade, si instaura un trend rialzista che di sicuro manda all’aria almeno un paio di investimenti che avremmo fatto con la strategia del retest. A questo punto cosa facciamo? Insisistiamo? No perchè l’ADX ormai è salito … ma quando ci sarà il prossimo rimbalzo? Come potete vedere il rimbalzo successivo si è avuto dopo un altra impennata dei volumi di scambio come se ciò volesse dirci … tutti i sostenitori del trend rialzista hanno esaurito la loro fiducia nel trend e quindi può iniziare una discesa. Qui addirittura converrebbe non investire a 120 secondi ma a 60 secondi.

Riflettete su questa situazione e analizzate anche Voi i possibili scenari che si possono aprire.

È un peccato seguire senza profitto un prezzo sperando che rimbalzi senza sapere mai quando giungerà questo momento. Questo parametro può esserci di aiuto.

Giusto per precisare, non dimenticate mai una strategia, cercate di completarle di volta in volta con le strategie successive in modo da avere un quadro del mercato sempre più completo.

AVVISO DI RISCHIO: IL VOSTRO CAPITALE POTREBBE ESSERE A RISCHIO | RISK WARNING: YOUR CAPITAL MIGHT BE AT RISK