Opzioni binarie strategia TAG30

Strategia opzioni binarie Touch And Go TAG30 con ADX

Salve a tutti, Trader e apprendisti. Oggi Vi voglio illustrare una strategia per opzioni binarie a breve scadenza, anzi, brevissima, soli 30 secondi che ho chiamato TAG30, ovvero, Touch And Go a 30 secondi e che ho messo in pratica con il broker 24option.

Questa non è la prima strategia a 30 secondi che propongo. La precedente, la Angler30 che a mio avviso resta quella che da maggiori soddisfazioni quando si riesce ad individuare il momento giusto ( anche 20 trade di fila chiusi in profitto) è stata considerata da molti difficile da applicare. La TAG30 invece è sicuramente molto più semplice sia da applicare che da spiegare. Come sempre, ho realizzato un video nel quale mostro come operare con questa strategia. Seguendo il video e le spiegazioni di seguito riportate di sicuro non vi sarà difficile essere subito operativi con la TAG30 non appena finirete di leggere questo articolo.

Opzioni binarie strategia TAG30

Come sapete, lo scopo di condividere le strategie e non tenermele per me è quello di fare in modo che con più occhi che le analizzano possiamo individuare prima eventuali errori che possiamo commettere, possiamo individuare prima le condizioni migliori per applicarla e di conseguenza possiamo ottimizzare i nostri profitti.

Come in tutti i video che realizzo quando applico le strategie non ci sono tagli, pertanto i 3 trade consecutivi chiusi In The Money ci mostrano che la strategia ha una sua validità. Tale validità non ci viene data dalla fortuna ma dalle condizioni di mercato che andiamo a cercare per applicarla. Ma non perdiamoci più in chiacchiere e cominciamo ad analizzarla per bene.

Strategia per opzioni binarie TAG30

Come dice il nome Touch And Go , che significa toccata e fuga, lo scopo di questa strategia consiste nell’individuare dei livelli dove il prezzo può rimbalzare una volta toccato. Nel video che segue vedete come prima di tutto ho impostato il grafico per EUR/USD in modalità AREA e non a candele giapponesi per rendere più visibili i livelli di inversione dati dai picchi presenti nel chart. Con la modalità del chart AREA andiamo a togliere i “rumori di fondo” che ci possono dare le ombre (shadows) delle candele giapponesi.

Impostato il chart in modalità AREA siamo andati ad impostare il time-frame a 1 ora e abbiamo tracciato le linee corrispondenti a picchi importanti, ovvero a livelli di prezzo che hanno dato luogo ad importanti inversioni, o a livelli di prezzo testati più volte.

Poi ci siamo messi in un time-frame inferiore, 5 minuti, e abbiamo fatto la stessa cosa solo che per avere chiara l’idea del livello abbiamo cambiato il colore delle linee in modo che possiamo sapere se una linea corrisponde ad un livello di un time-frame da 1 ora o da 5 minuti. Un livello di un TF di 1ora (H1) è più importante di uno di livello 5 minuti (m5). Qualcuno potrà dire, ma perché allora non consideriamo sono quelli da 1 ora? Beh, perché anche quelli da 5 minuti possono dare degli ottimi segnali di trading. Un altra domanda può essere, ma perché non sono stati inseriti livelli importanti a 30 minuti o a 15 minuti o a 10 minuti? Il grafico, prima di girare il video lo avevo già analizzato ed andando a mettere le linee per ogni time-frame avrebbe reso il tutto molto caotico. Per cui è bene scegliere, in base anche alla volatilità del momento un non più di due time-frame in cui si possono distinguere evidenti livelli interessanti e tradare su quelli. Nel video si vede che c’è anche un livello a 5 minuti che avevamo tracciato e che alla fine abbiamo cancellato perché il prezzo si è “messo a giocare” troppo nella sua prossimità e quindi era diventato pericoloso per il nostro trade.



Poi abbiamo aggiunto l’indicatore ADX a 7 periodi con lo scopo di segnalarci se ci trovavamo in un mercato attualmente in trend o laterale. Come ben potete immaginare, è nostro interesse che per questa strategia il mercato sia laterale, perché solo quando è laterale abbiamo maggiori possibilità di vedere dei rimbalzi sulle linee tracciate. Se il mercato è in trend è più facile che tali linee venga continuamente “sfondate” rendendo vana la nostra strategia. Per tale motivo, operiamo con questa strategia solo quando l’ADX è al di sotto di 20 che sta appunto ad indicare che ci troviamo in una condizione di incertezza di mercato e quindi possiamo assistere a moltissime oscillazioni che è quello che cerchiamo.

Questo è il primo video in cui abbiamo inserito una audiodescrizione. Se lo preferite agli altri video in cui è presente solo un sottofondo musicale vi invitiamo a mettere “Mi Piace” al video direttamente su youtube.

Inutile dirlo, ma anche questa volta abbiamo scelto come broker 24option che ci permette di aprire in modo istantaneo opzioni con scadenza 30 secondi. Nel video potete inoltre osservare come il terzo dei tre investimenti si chiude in profitto per un attimo, non so se tutti i broker hanno lo stesso tempo di reazione.

Strategia Opzioni Binarie Touch And Go 30

Chiunque decida di testare questa strategia è come sempre invitato a postare i suoi risultati, positivi o negativi che siano commentando questa pagina. Se avete dei consigli da dare in merito per cercare di ottimizzarla ulteriormente, ben vengano, se avete domande in merito … non esitate a farle. Non abbiate paura di chiedere, nessuno qui è professore. Qui tutti possiamo imparare da tutti. A me non interessa essere un guru delle opzioni binarie, mi interessa guadagnare e chiudere il maggior numero di trade in profitto.

AVVISO DI RISCHIO: IL VOSTRO CAPITALE POTREBBE ESSERE A RISCHIO | RISK WARNING: YOUR CAPITAL MIGHT BE AT RISK